5 Regole d’oro per far dimagrire un carlino

| ALIMENTAZIONE, CURA, IL CARLINO

FatPug

L’obesità nei nostri amici carlini non è di certo una novità e le cause sono semplici:

1. Troppo cibo di scarsa qualità: questa razza ha spesso un grande appetito e la maggior parte di loro ingurgiterebbe qualsiasi cosa. Certi mangimi industriali, poveri in nutrimento e ricchi di complessi chimici potrebbero contribuire all’aumento di peso

2. Troppi spuntini: i suoi occhi imploranti ti commuovono ogni volta che tenti di mordere un panino o mangiare un piatto di lasagne? Non cedere alla tentazione di far cadere qualcosa dal tavolo, scegli uno snack sano e leggero

3. Scarsa attività fisica: a causa del suo essere brachicefalo, l’esercizio fisico non è facile, con i problemi di respirazione esistenti o potenziali, può essere molto pericoloso spingere questo cane a correre con te o a fare sforzi ginnici esagerati, sarà tua premura farlo passeggiare più spesso evitando di incorrere in problemi di respirazione e surriscaldamento

Gli animali in sovrappeso hanno più probabilità di presentare problemi legati al peso quali diabete, osteoartrite, problemi al cuore, ipertensione, problemi al fegato e vari tipi di cancro.

Quando parliamo di carlini dobbiamo ricordarci, però, che è un cane unico, il suo corpo non sarà mai longilineo e magro e quindi qualche rotolino di certo non guasterà!

Un peso sano è determinato da diversi fattori tra cui l’età, la struttura del corpo individuale, il metabolismo. Non esiste una quantità di peso univoca per tutti i carlini; il modo migliore per sapere se il tuo cane è in sovrappeso è sentire il parere del tuo veterinario.

Se il tuo animale è in sovrappeso hai la responsabilità di fare qualcosa.

fat pugPrima di tutto dovrai accertarti col tuo veterinario che non sia una condizione medica a causare l’eccesso di peso del tuo carlino. Una volta escluse le possibili cause patologiche, si può iniziare a parlare di dieta alimentare.

Sotto consiglio di un bravo veterinario nutrizionista dovrai calcolare la razione giornaliera in base al suo peso ideale e dare solo quella quantità ogni giorno suddividendola in due o tre pasti.

La perdita di peso deve essere graduale, non far soffrire di fame e non far digiunare l’animale.

ECCO LE 5 REGOLE D’ORO PER FAR DIMAGRIRE  IL TUO CARLINO IN MODO SANO

pug ginnastica

1. Iniziare una dieta sotto consiglio di un veterinario nutrizionista

pug foodLa dieta consigliata è quella a base di alimenti freschi e non industriali in quanto, la cucina casalinga, permette la completa gestione degli ingredienti e di eliminare conservanti artificiali, coloranti e sottoprodotti che non sono mai salutari per un cane

 

2. Non dare gli avanzi della tavola

3. Non esagerare coi premietti

pug pop cornUsare solo snack salutari come i biscotti fatti in casa, frutta o verdura anche essiccate

 

 

4. Non lasciare a disposizione il cibo per eventuali spuntini

5. Fargli fare movimento 

pug runAumentare i livelli di esercizio e di gioco, ti consigliamo di dare un’occhiata al normale esercizio di routine del tu carlino e cominciare con l’aggiunta extra di 5 minuti per la sua passeggiata quotidiana. Ogni settimana aumenta di 5 minuti fino a che il tempo per la passeggiata non è raddoppiato e suddividi il tempo in più camminate al giorno

2 Comments

2 Commenti on 5 Regole d’oro per far dimagrire un carlino

  1. Adele
    30 marzo 2016 at 11:17 (1 anno ago)

    Anche il mio Cucciolotto era arrivato a pesare 12 kg durante l’inverno. Con lo studio veterinario che lo segue da sempre ,”La Pieve” di San Severino Marche, siamo riusciti a portarlo a 11 kg grazie a semplici accorgimenti : una passeggiata quotidiana di circa 1 ora, niente merendine , al limite due cucchiai di ricotta biologica, diminuzione delle due razioni quotidiane di pappa che preparo quotidianamente : riso biologico, petto di pollo e carote biologiche. Ora riesce a fare le scale di corsa a dispetto di quando le faceva arrampicandosi !!!

    Rispondi
  2. Marilena Fabris
    16 maggio 2016 at 21:29 (1 anno ago)

    Il mio Carlino ha solo un anno ma da subito ll’ho abituato a correre, fare le scale e a mmangiare regolare due pasti e nessun spuntino…per ora è nel peso forma.
    Lla sua alimentazione è di pollo bollito aalternato con verdure e merluzzo , con sempre una palettina di croccantini….stop!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>