Come pulire le rughe del vostro carlino

| CURA

Uno dei rischi sanitari primari per un Carlino sono le infezioni che crescono all’interno delle loro rughe del musino. Questo può essere facilmente evitato da un’accurata pulizia quotidiana. Non solo questo renderà il muso del vostro Carlino più bello e pulito, ma sarà anche una grande esperienza per creare un legame forte tra proprietario e cane.

1. Sedetevi in una posizione comoda con accanto il vostro carlino

629px-Clean-a-Pug's-Facial-Wrinkles-Step-1

2. Inizia asciugando le lacrime sotto gli occhi con delicatezza. Con un panno umido sciogli lo sporco senza strofinare, aspetta che le crosticine si inumidiscano e poi rimuovile. Noi consigliamo l’utilizzo del PAD all’argento colloidale, lo puoi trovare qui.

670px-Clean-a-Pug's-Facial-Wrinkles-Step-23. Sempre con il panno inumidito passa su tutte le altre rughe. Tenetevi a portata di mano più di uno straccio inumidito per evitare di alzarvi durante il trattamento. In alternativa utilizzate una ganzina sterile piegata in quattro parti inumidita con una spruzzata del nostro prodotto SILIQUID all’argento colloidale. il SILIQUID è un antibatterico ad ampio spettro, rigenera la pelle, protegge dalla disidratazione, aiuta a guarire le ferite, efficace contro ustioni e malattie fungine della pelle, toglie il prurito anche in caso di punture d’insetti. Lo puoi acquistare qui.

670px-Clean-a-Pug's-Facial-Wrinkles-Step-3

4. Dopo aver finito la pulizia, asciugate il musino con un panno asciutto. Se utilizzate il SILIQUID questo passaggio può anche essere saltato.

670px-Clean-a-Pug's-Facial-Wrinkles-Step-4

5. Alla fine del trattamento premiate il vostro Carlino con il suo giocattolo preferito o con un piccolo bombo (io utilizzo un pezzettino di wurstel)

670px-Clean-a-Pug's-Facial-Wrinkles-Step-5

Dopo aver effettuato questo trattamento diverse volte, i vostri cagnolini si abitueranno e diverrà sempre più facile.

Ricordatevi che ogni volta che iniziate la pulizia il vostro animale deve essere di buon umore, cercare di pulire il musetto di un Carlino mal mostoso è quasi impossibile.

Se vedete più sporcizia del solito nelle pieghe o avvertite strani odori, contattate il veterinario, potrebbe esserci un’infezione.

0 comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>