Crostatine alla zucca per Halloween

| ALIMENTAZIONE, RICETTE

crostatine di zucca

Fra pochi giorni, il 31 ottobre, si festeggerà Halloween! Questa festa, che simboleggia il mondo dei morti e dell’occulto, è molto in voga negli Stati Uniti ma sta spopolando anche da noi. Come ben saprete il simbolo tipico di questa festività è la zucca, così ho deciso di creare dei dolcetti per i nostri Carlini a base di questo ingrediente.

La zucca è un ortaggio molto buono per i nostri cani, aiuta il sistema digestivo perchè facilita il superamento di stitichezza e riduce la dissenteria. Ciò è dovuto principalmente alle molte fibre e ai succhi in essa contenuti che sono rispettivamente utili per facilitare il passaggio del cibo nell’intestino e hanno un effetto astringente.

La zucca è molto nutriente perchè contiene vitamine A, C ed E, oltre a beta-carotene, magnesio, potassio, ferro, zinco. Tutti elementi che aiutano a rafforzare il sistema immunitario del cane, soprattutto con l’avvicinarsi del freddo invernale. La zucca, inoltre, può essere utile a tutti i cani che sono in sovrappeso, perché stimola il metabolismo e può accelerare la digestione, contribuendo così ad eliminare le tossine e il grasso in eccesso. Grazie alle sue proprietà antiossidanti naturali, la zucca, può aiutare a pulire il tratto urinario del cane, stimolando la minzione e la rimozione delle infezioni minori dell’uretra.

Tuttavia, è necessario non superare mai le quantità indicate, altrimenti potrebbe verificarsi l’effetto contrario e causare diarrea e forti rilasci di urina.

 

INGREDIENTI PER 6 CROSTATINE

100 gr di zucca

100 gr di farina di riso

100 gr di farina integrale

2 cucchiai di crusca d’avena

2 cucchiai di grana grattuggiato

Yogurt senza zucchero (io uso Total 0%)

1 uovo

crostatine alla zucca

 

PROCEDIMENTO

ingredienti terrina1. In una terrina impastate la farina di riso, la farina integrale, l’avena, l’uovo, un cucchiaio di yogurt e acqua fino ad ottenere un impasto omogeneo.

 

 

Stendere la pasta2. Tagliate il panetto di pasta in piccoli pezzi e stenderli con un matterello dandogli lo spessore 5 millimetri. Mettete della farina sul piano di lavoro per non far attaccare la pasta.

 

 

pasta nello stampo3. Mettete la sfoglia ottenuta negli stampini facendo attenzione a rifilare i bordi troppo alti. Io ho utilizzato degli stampi in silicone poichè non necessitano di burro e la pasta non si attacca.

 

 

guarnizione4. Se volete, potete realizzare dei biscottini a forma di zucca come decorazione. Infornate tutto a forno ventilato (ma va bene anche quello normale) a 170° gradi per 15/20 minuti circa.

 

 

_DSC07655. Nel frattempo preparate il ripieno per le vostre crostatine. In una terrina mettete la zucca, lessata in precedenza in acqua non salata, e schiacciatela con una forchetta.

 

 

_DSC07696. Unite alla zucca un cucchiaio di yogurt e 2 cucchiai di grana grattuggiato. Mescolate bene fino ad ottenere un impasto cremoso.

 

 

_DSC0774

7. Sfornate le tortine e le guarnizioni a forma di zucca. Riempite le tortine con il ripieno di zucca e infornate di nuovo per 10/15 minuti a 170° gradi.

 

 

crostatine di zucca8. Le tortine sono pronte! Aggiungete il biscottino come guarnizione e la sciate raffreddare bene prima di servirle al vostro Carlino.

 

 

CONSERVAZIONE

Conservare in frigorifero per 3/4 giorni.

 

L’IDEA IN PIU’…

biscottini pollo e caroteSe vi avanza della pasta potete fare dei biscottini alla zucca, basterà aggiungetevi 40 grammi di zucca lessata e 40 grammi di farina 00. Impastate bene, stendete la pasta con il matterello cospargendo il piano di lavoro con la farina. Con uno stampino per biscottini create i vostri biscottini e disponeteli sulla teglia del forno ricoperta di carta forno.

crostatine alla zucca

Grazie alla mia amica Margherita, cuoca per lavoro e per passione, che mi ha aiutata nella creazione di questa fantastica ricetta!

Buon appetito! 

Avete fatto questa ricetta?

Raccontateci la vostra esperienza e fateci sapere se il vostro cane ha gradito!

0 comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>