I Carlini nell’epoca vittoriana

| STORIA

victorian-pugIl regno della regina Victoria, durato ben 63 anni (1837-1901), ha lasciato un’impronta profonda sulla vita delle persone in tanti campi diversi, ed anche in quello cinofilo.

Il cane, come animale domestico, era popolare fra gli aristocratici già da secoli, ma l’epoca vittoriana e la rivoluzione industriale ha cambiato radicalmente lo stato del cane in casa.

La nuova classe sociale di ricchi mercanti voleva emulare lo stile di vita della classe superiore e quindi, fece del cane un must dei loro acquisti.

Si può dire che i vittoriani sono la fonte dei problemi di allevamento che molti cani hanno ancora oggi. Essi allevavano cani con anomalie genetiche solo per scopi estetici.

il_570xN.241907405

Ecco alcune vecchie fotografie, del periodo vittoriano, raffiguranti ricchi borghesi e i loro Carlini. In alcuni casi, il cane nelle fotografie è di proprietà del soggetto, ma spesso veniva aggiunto solo per impreziosire la foto perché simboleggiava la ricchezza e lo stato sociale. E’ per questo che le fotografie dei soli cani sono particolarmente significative; danno luce al fatto che il proprietario teneva così tanto al suo animaletto peloso, da effettuare una tale spesa.

1_6e0989f4fbe16beeed24e444a39ef7e2 Lady pug blog

Bambini coi Carlini

1328982175347338 Child fat dog blog I Carlini nell'epoca vittoriana Child pug blog I Carlini nell'epoca vittoriana I Carlini nell'epoca vittoriana

I Carlini nell'epoca vittoriana 1890I Carlini nell'epoca vittoriana

I Carlini nell'epoca vittoriana c1880

Carlini protagonisti della fotografia

d434f63f27742e0bd4cf52a5115509ff Pug 2 antique pooch tumblr_m55hp4JeDQ1rvau3do1_400

 

 

 

 

 

0 comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>